7 Aprile: Giornata Mondiale della Salute

la giornata mondiale della salute

Dal 1950 il 7 Aprile viene celebrata la Giornata Mondiale della Salute. La storia di questa giornata inizia con la Prima Assemblea della Sanità del 1948, con l'istituzione della giornata in data 7 Aprile 1950. Una celebrazione con l'obiettivo di accrescere la sensibilizzazione sul tema della salute e benessere collettivo, uno dei punti fermi dell'OMS.

Salute pubblica e benessere come diritto irrinunciabile per tutti

Da diversi anni, sono molte le azioni ed iniziative organizzate in concomitanza della giornata mondiale della salute, che poi proseguono oltre la giornata del 7 Aprile. Dal 2018, l'attenzione si è incentrata sull'importanza della copertura sanitaria a livello mondiale.

Oltre a questa campagna mondiale si affiancano altre "giornate", come quella contro la malaria, la tubercolosi, dell'obesità e quella senza tabacco.

Una delle iniziative volte a migliorare le condizioni di salute nel mondo, è la campagna mondiale "Salute per tutti", che pone l'ambizioso obiettivo di ottenere entro il 2030, una copertura sanitaria universale.

Lo stesso direttore dell'OMS, Tedros Adhanom Ghebreyesus, spiega come ancora circa 100 milioni di persone vivono in condizioni di estrema povertà a causa delle alte spese sanitarie e circa il 12% della popolazione mondiale spende il 10% del proprio reddito in spese legate alla propria salute. 

Una giornata che vuole anche svolgere un'azione di cambiamento culturale in special modo tra le nuove generazioni, per far accrescere una maggiore consapevolezza al diritto alla salute, per uno stile di vita sano dal punto di vista fisico, emotivo e mentale.

Background vector created by freepik - www.freepik.com

tags: 
Notizie, Salute