Info Utenza
 
Questo sito utilizza i cookie per migliorare l'esperienza di navigazione. Facendo click su un qualsiasi link di questa pagina, stai dandoci il consenso a poterli utilizzare. Per maggiori informazioni consultare la pagina dei cookie
 

Accesso Utente

CAPTCHA
Questo è un test anti-spam
CAPTCHA con immagine
Inserire i caratteri mostrati nell'immagine.

Censimento non profit

Martedì, 5 Febbraio, 2013 - 15:30
Censimento non profit

In corso gli accertamenti sulla riconsegna del questionario da parte degli enti non profit. Arrivano le diffide per le istituzioni non profit che non hanno partecipato al Censimento. Il 20 dicembre 2012 è scaduto il termine per riconsegnare il questionario ISTAT distribuito per il rilevamento delle istituzioni non profit e, dal 21 dicembre sono iniziati gli accertamenti della violazione dell’obbligo di risposta da parte delle istituzioni non profit coinvolte nel Censimento. Per questa ragione dal 21 dicembre le imprese e le istituzioni non profit che risultano non aver ancora consegnato il questionario riceveranno una diffida ad adempiere. L'Istat invita coloro che non l’avessero ancora fatto a provvedere subito, utilizzando il canale di restituzione via Internet, che resterà aperto per agevolare l’adempimento, o consegnando il questionario compilato in forma cartacea all’Ufficio Provinciale di Censimento - UPC competente per territorio. In caso di necessità è anche possibile chiedere all’UPC l’assistenza del rilevatore.

Si ricorda che partecipare al Censimento è un obbligo di legge la cui violazione comporta la sanzione amministrativa prevista dagli articoli 7 e 1 1 del dlgs 322/89. A questo proposito l’Istat ricorda che il canale di restituzione online resta aperto per facilitare la riconsegna del questionario da parte degli enti non profit diffidati che hanno 10 giorni di tempo dalla ricezione della diffida per riconsegnare il questionario.

Fonte: ISTAT