Un ecografo donato al Distretto Sanitario di Macerata: continua l'opera di solidarietà di ANCoS Confartigianato

la donazione dell'ecografo a macerata

Un ecografo portatile multisonda di ultima generazione è stato donato al Distretto Sanitario di Macerata. Il macchinario, adatto all'assistenza domiciliare, potrà essere utilizzato anche per emergenze su macchine mediche e autoambulanze.

L'importanza di questo nuovo ecografo, consentirà ad una più attenta e veloce valutazione del patrimonio venoso dei pazienti sia per la prevenzione e cura delle possibili complicanze e sia per procedure di posizionamento dei cateteri vascolari.

Continua quindi l'importante e costante attività di solidarietà di ANCoS Confartigianato sul territorio, special modo in questo periodo di emergenza Covid.

La donazione dell'ecografo è una delle tante donazioni realizzate, grazie alle numerose donazioni di cittadini, artigiani ed imprenditori che hanno scelto di destinare il loro 5x1000 all'ANCoS Confartigianato.

Il presidente del comitato provinciale di Macerata Lanfranco Risteo commenta l'importante gesto di solidarietà al territorio: "Sono onorato di poter mettere in campo queste iniziative. Devo ringraziare tutto il Consiglio Direttivo e i nostri associati per l’impegno che mettono ogni giorno nelle tantissime attività di volontariato svolte da ANCoS in campo sociale, culturale, sanitario, assistenziale ed educativo. Un ringraziamento, infine, a tutti gli operatori sanitari per lo straordinario lavoro che svolgono quotidianamente".

Le rassegne stampa online:

  • Ancos dona ecografo portatile a Macerata
    Ancos dona ecografo portatile a Macerata
tags: 
5x1000, ANCoS, Confartigianato, Ecografo, Notizie