L’ANCoS accanto a Donna donna per la Giornata mondiale del fiocchetto lilla, contro i disturbi alimentari

15 Marzo, 2019
L’ANCoS accanto a Donna donna per la Giornata mondiale del fiocchetto lilla

In occasione dell'ottava edizione della Giornata contro i disturbi alimentari (la giornata del fiocchetto Lilla), Palazzo Valentini a Roma ospita la mostra fotografica realizzata da Donna Donna onlus, anche grazie al contributo 5 per mille dell'ANCoS.

La mostra, visitabile gratuitamente dall’11 al 18 marzo 2019, rappresenta un’importante occasione di riflessione su un fenomeno sempre più diffuso e grave, soprattutto fra le donne e i giovanissimi, ma che spesso è latente e si manifesta solo quando la situazione si fa drammatica.  

L’Associazione Donna Donna, grazie all’impegno della Presidentessa Nadia Accetti, rappresenta uno step importante del percorso che la vede impegnata in prima persona nelle scuole, nelle associazioni, nelle istituzioni, per attirare l’attenzione su quella che ormai è divenuta una concreta emergenza sociale, con serie ripercussioni sugli equilibri delle famiglie coinvolte, oltre che sui bilanci della Sanità pubblica.

Lo scopo della Giornata mondiale del fiocchetto Lilla, come della mostra fotografica e di tutte le manifestazioni a tema organizzate in questi giorni, è la sensibilizzazione, non solo sulla diffusione dei disturbi alimentari, che si manifestano in differenti forme, spesso subdole e difficili da individuare nell’immediato, ma anche e soprattutto per sottolineare l’importanza della prevenzione.

L'ANCoS, che da alcuni anni sposa la Campagna "Deve vincere la vita!", promossa da Donna Donna onlus, supporta le attività di comunicazione e sensibilizzazione sul tema e ne comprende l’importanza, in particolare per le giovani generazioni, che spesso manifestano con questi disturbi il proprio senso di solitudine ed inadeguatezza ed il proprio bisogno di amore, supporto ed attenzione.

AllegatoDimensione
Locandina Donna Donna224.93 KB
  • Donna Donna
    Donna Donna
  • Donna Donna
    Donna Donna
  • Donna Donna
    Donna Donna
  • Donna Donna
    Donna Donna
  • Donna Donna
    Donna Donna
  • Donna Donna
    Donna Donna
  • Donna Donna
    Donna Donna
  • Donna Donna
    Donna Donna