Riassegnazione al Fondo "sport e periferie" di risorse residue

15 Marzo, 2019
Riassegnazione al Fondo "sport e periferie"

Sulla Gazzetta Ufficiale n.56 del 7 marzo 2019 è stata pubblicata la Delibera del 1° gennaio relativa alla riassegnazione al Fondo "sport e periferie" di risorse residue ai sensi dell'articolo 1, comma 640, della legge n. 145 del 30 dicembre 2018 (legge di bilancio per il 2019).

Le risorse oggetto di riassegnazione da parte del CIPE (pari a 7.024.140,57 euro), dovranno essere versate al capitolo n. 2368, art.7, del capo X dell'entrata del  bilancio dello Stato, ai fini della successiva riassegnazione al capitolo di spesa  relativo al Fondo "Sport e periferie".

Per le risorse rinvenienti da future econome maturate a conclusione degli interventi, la Direzione generale per l'edilizia statale e gli interventi speciali del Ministero delle  infrastrutture e dei trasporti e il competente Ufficio centrale di bilancio concordano  la procedura idonea alla emanazione dei decreti di pagamento a saldo, al fine di garantire la contestuale assegnazione delle somme residue sul capitolo n. 2368,  art. 7, di capo X dell'entrata di bilancio dello Stato, ai fini della successiva riassegnazione al capitolo di spesa relativo al Fondo "Sport e periferie", dandone tempestiva comunicazione al DIPE.