Semi Liberi

Attraverso questo progetto si promuove l’opportunità di istituire un punto di contatto e formazione permanente in prossimità dell’Istituto penitenziario MAMMAGIALLA, allo scopo di reinserire la popolazione carceraria nella società civile, mediante la condivisione di una necessità primaria, l'alimentazione, tanto più se sana. l progetto intende operare su due distinti versanti, fino ad oggi mai associati:

  1. Fornire prodotti per la cura della salute, attraverso l’agricoltura biologica in serra.
  2. Riqualificare e favorire il reinserimento in società di persone sottoposte a regime di semi libertà Tutto questo attraverso la ridefinizione della destinazione d’uso di una struttura vivaistica all'interno del carcere, in grado di creare un punto di contatto fra la società esterna e le persone sottoposte a restrizione della libertà, cui sarà affidato un compito di alta responsabilità sociale e di elevato profilo di immagine, inserendo le strutture e le persone del carcere in un processo di produzione di alimenti freschi ad alto valore nutritivo e salutistico.


Anno: 2016-2017

Importo Finanziato: € 35.000 da raccolta fondi 5 per mille