ANCoS ripropone il servizio di trasporto in pullman

Data evento: 
da Lunedì, 25 Maggio, 2015 - 08:00 a Lunedì, 30 Novembre, 2015 - 12:00
ANCoS ripropone il servizio di trasporto in pullman

Un servizio bus giornaliero per raggiungere le Terme di Caramanico e permettere di sostenere le cure termali del caso senza l’assillo di utilizzare la propria vettura. Torna anche quest’anno, dopo il successo della prima edizione, “In Pullman alle Terme”, l’iniziativa messa in campo da ANCoS, la Onlus di Confartigianato, per offrire una preziosa opportunità alla cittadinanza. Un pulmino da 9 posti, concesso lo scorso anno al Comitato Provinciale ANCoS di Chieti grazie alle donazioni raccolte con il 5 per mille, farà la spola con Caramanico Terme.

La novità è che la durata del prezioso servizio è stata ampliata con il primo viaggio in direzione Caramanico effettuato già da ieri e l’ultimo in programma il 30 novembre. Il servizio si protrarrà per dodici giorni consecutivi e costerà 60 euro a persona con partenze fissate alle 8 del mattino dalla sede di Confartigianato, in piazza Falcone e Borsellino, e rientri previsti a mezzogiorno. Marcella Tunno, presidente del Comitato ANCoS di Chieti, illustra i pregi dell’iniziativa promossa.

“Il servizio è utile -spiega- perché va in contro alle esigenze della collettività e, soprattutto, delle categorie svantaggiate.” A partire dagli anziani che hanno difficoltà negli spostamenti e sono costretti, loro malgrado, a molte rinunce. Non a caso torna a plaudire il servizio istituito da ANCoS, Tito Di Pillo, presidente dell’Associazione Nazionale Anziani e pensionati (Anap) di Confartigianato Chieti. “Progetti del genere rendono più semplice -dice Di Pillo- la vita quotidiana di molte persone, specie ad anziani e pensionati che spesso non riescono ad essere autonomi negli spostamenti.”

AllegatoDimensione
Locandina269.71 KB