Cappella della Misericordia

Restauro dei dipinti murali della Cappella della Misericordia nella Chiesa di S. Maria Valleverde. Dopo un importante sopralluogo assieme ai funzionari del MIBAC, sono iniziati i lavori, con il prezioso intervento di restauro della Dott.ssa Catia Cutigni, restauratrice dei Beni Culturali.

Chiesa di S. Maria Valleverde e gli affreschi recuperati

La chiesa del 1508 e dichiarata monumento nazionale nel 1902, venne gravemente danneggiata dal terremoto della Marsica del 1915, ricostruita in seguito in base agli schemi originali. La facciata è divisa in due piani da una cornice marcapiano, con una finestra rinascimentale ad arco presente nella parte superiore. La facciata tardo gotica, presenta un portale tardo romanico con un bassorilievo con l’Agnello.

All’interno troviamo una navata, una volta a crociera e tre cappelle poste sul fianco sinistro, mentre sul lato destro le tavole della Natività e l’Andata al Calvario. Nella cappella della Misericordia sono presenti tre affreschi “La morte della Vergine”, “Lo sposalizio della Vergine” e “S. Girolamo”, i tre affreschi recentemente recuperati, dopo un importante lavoro di restauro finanziato con i fondi 2×1000 ANCoS Confartigianato.

I tre affreschi presentavano un grave stato di abbandono e di usura del tempo, con distacchi dell’intonaco con gravi perdite di pellicola pittorica e lesioni sulla superficie muraria. Al termine dei lavori di restauro, una grande cerimonia di consegna da parte dell’ANCoS provinciale alla comunità intera.

Scroll to Top