TurboLettura: App Dislessia

L’ANCoS nazionale, nel corso del 2022, ha stretto un accordo con One Health Vision, una startup innovativa, nata come unità digitale operativa dell’Istituto Santa Chiara, partner attivo nel panorama sanitario, nei campi della ricerca, formazione, diagnosi, cura, educazione e riabilitazione. In particolare, grazie all’iniziativa in oggetto, finanziata con l’impiego del contributo 2 per mille, ha acquistato e messo a disposizione dei territori interessati una App di supporto alla lettura di semplice utilizzo, per smartphone e tablet, denominata “TurboLettura”.

L’applicazione, caratterizzata dall’utilizzo di forme di gaming mirate al supporto alle persone con dislessia, è nata per facilitarne la diagnosi precoce e il trattamento soprattutto fra i bambini, rendendo stimolante e accattivante raggiungere specifici target nel rispetto delle regole stabilite, con il coinvolgimento diretto dell’utente.

Si tratta di strumenti estremamente utili, soprattutto in ambito scolastico ed extrascolastico, che messi a disposizione di scuole, oratori, associazioni dedicate, possono supportare specialisti, docenti, utenti, famiglie e comunità, creando canali di inclusione mirati a favorire la partecipazione attiva e l’autostima delle persone dislessiche, senza discriminarle e rispettandone caratteristiche, esigenze specifiche e tempi.

TurboLettura l'app contro la dislessia finanziata con il 2x1000 ANCoS

Anno finanziario: 2021 – Importo finanziato: € 7.000

Torna in alto