Salta al contenuto principale

Portoni lignei Chiesa San Nicola Vescovo

La chiesa come la conosciamo oggi è stata riedificata tra il 1869 e il 1874 sui resti di una piccola chiesa preesistente. La Chiesa Madre di Nociglia in provincia di Lecce, con facciata in pietra leccese è caratterizzata da un portale centrale e due laterali in legno. Il portale principale, quello centrale, è in asse con il rosone sormontato da una lunetta archiuta dove troviamo la rappresentazione di San Nicola. Sui portoni laterali invece nella parte sovrastante, troviamo due bifore.

L'ANCoS ha voluto finanziare un importante progetto di restauro dei tre portali lignei, andando ad intervenire sia nella ricostruzione delle parti mancanti, sia nelle parti meccaniche.

Storia della chiesa

Progettata dall'architetto Filippo Bacile, la chiesa parrocchiale venne realizzata in puro stile neogotico. Dedicata a San Nicola vescovo di Myra, un tempo patrono di Nociglia. Inaugurata il 13 giugno del 1875, venne fortemente voluta dal parroco dell'epoca, don Domenico Marzotta, per dar maggior giustizia al luogo di culto di Nociglia.

La chiesa negli anni venne sottoposta a numerosi interventi di restauro, tra cui la realizzazione di vetrate artistiche nel 2011 che donano un'illuminazione decisamente luminosa in base alle diverse ore del giorno.

Anno: 2020-2022 – Importo dedicato: € 10.000,00

  • Chiesa San Nicola Vescovo
    Chiesa San Nicola Vescovo
  • Il portone centrale
    Il portone centrale
  • Portone laterale destro
    Portone laterale destro
  • Portone laterale sinistro
    Portone laterale sinistro