WELF@RE SPECIALIST - Modelli integrati di ascolto, orientamento ed accesso al Welfare di prossimità per le famiglie

Creare attraverso la forza e la capillarità delle Associazioni Territoriali del sistema Confartigianato Persone una rete nazionale di WelF@re point, capaci di sviluppare il Welfare di prossimità attraverso esperti qualificati in grado di raggiungere sia fisicamente sia virtualmente beneficiari attuali e potenziali: è con questo obiettivo che è nato il progetto “WelF@re Specialist - Modelli integrati di ascolto, orientamento ed accesso al welfare di prossimità per le famiglie”.

welfare specialist

L’idea alla base dell’iniziativa, sostenuta da un finanziamento del Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali (Articolo 72 decreto legislativo 3 luglio 2017, n. 117 - anno 2020), è la volontà condivisa tra gli Enti  sostenitori, che affiancano ANCoS, (ANAP, INAPA; Welfare Insieme) di definire un modello efficiente da sperimentare, adattare e replicare su scala nazionale nelle proprie sedi di riferimento, attraverso non solo la formazione ed il coinvolgimento di nuovi specialisti del welfare, ma anche con la creazione di una piattaforma web innovativa di sintesi e accesso alle reti locali di welfare di prossimità, pubbliche e private, garantendo altresì il supporto di professionisti della sfera socio - sanitaria, in grado di dare risposte rapide, concrete e adeguate in presenza e a distanza agli utenti in ogni territorio.

Nell’ambito dei contesti territoriali individuati, ANCoS si propone di riunire in un Hub i principali servizi di Welfare territoriale di prossimità diretti a semplificare e rendere più agevole la vita di cittadini, lavoratori, pensionati e famiglie che si rivolgono alla rete Confartigianato Persone (Anap, Patronato Inapa e WelFare Insieme) che, occupandosi di settori diversi (dal fiscale al previdenziale, dall’orientamento alla formazione, dall’assistenza alla rappresentanza, alla promozione sociale), lavoreranno per offrire un servizio completo ed efficiente alle persone e per orientarle efficacemente nell’ampio ventaglio di normative, agevolazioni, sportelli e servizi troppo spesso frammentati e di difficile accesso.

Ogni territorio individuerà i servizi più vicini alla domanda ricevuta ed alla natura dei fornitori coinvolti, ma sempre in un'ottica di integrazione ed accessibilità, attraverso la realizzazione di un network forte tra gli attori della rete di collaborazione coinvolta (ANCOS, ANAP, INAPA, WelFare Insieme), favorendo una co-progettazione e co-produzione di nuovi servizi. Il lavoro in team della rete rappresenterà il valore aggiunto dell'iniziativa, il salto di qualità del sistema, per un osservatorio integrato permanente delle esigenze di welfare dei cittadini.

Documenti di trasparenza in allegato.

AllegatoDimensione
Scheda tecnica269.24 KB
Piano finanziario60.82 KB