Un biometro ottico di ultima generazione all'Ospedale Manzoni di Lecco

19 Luglio, 2019
Un biometro ottico all'Ospedale Manzoni di Lecco

Un nuovo biometro ottico di ultima generazione al reparto di Oculistica dell'Ospedale Manzoni di Lecco, donato dall'ANCoS, un macchinario importantissimo che permetterà di eseguire esami biometrici in pochissimo tempo senza eseguire anestesia o dilatazione della pupilla.

Il prezioso macchinario verrà quindi utilizzato per i pazienti affetti da gravi difetti o che sono già sottoposti ad interventi chirurgici. Presenti al giorno della consegna il Segretario Generale di Confartigianato Imprese Cesare Fumagalli, il Presidente di Confartigianato Imprese Lecco Daniele Riva, il direttore generale dell'Asst Lecco Paolo Favini, Vittorio Tonini segretario Confartigianato Imprese Lecco e Giovanni Gatti, oculista.

Il direttore generale dell'Asst Lecchese, entusiasta dell'importante donazione dichiara:

"Per noi è importante e significativo avere al nostro fianco un'associazione come l'Ancos. Ci teniamo a ringraziare tutti gli associati per questa preziosa donazione rivolta, oltre che ai nostri specialisti, a tutti i pazienti che ogni giorno fanno riferimento alla nostra Azienda per ricevere cure in ambito oculistico perché, è bene dirlo, una diagnostica moderna e tecnologicamente avanzata è sempre a beneficio di una terapia accurata e appropriata".