Il dono di Ancos: un pulmino al Centro Papa Giovanni XXIII

Il dono di Ancos

Grazie alla raccolta fondi del 5xmille Ancos, il comitato di Ancona - Pesaro e Urbino ha potuto donare un nuovo pulmino per il trasporto disabili al Centro Papa Giovanni XXIII.

Un nuovo importante gesto di solidarietà di Ancos Confartigianato al territorio, questa volta con una dedica particolare a Marta Burattini e Maurizio Baldini, storici dirigenti di Anap Confartigianato, recentemente scomparsi.

Il presidente Franco Settimini spiega come grazie al 5x1000 Ancos, i fondi donati dal territorio, tornano al territorio sotto forma di servizi di pubblica utilità e sostegno alla comunità, sempre attenta alle necessità delle persone più deboli e bisognose.

La scelta di donare il pulmino al Centro Papa Giovanni XXIII è stata presa proprio per il suo importante e costante impegno nella comunità di Ancona che risale dal 1997, sempre attiva nella promozione e sviluppo delle abilità dei propri ospiti.

L'impegno costante di Ancos, Anap e Confartigianato sul territorio è molto radicato, sostenendo sempre la propria vicinanza ai propri associati grazie a diverse attività, come donazioni, webinar gratuiti di formazione e l'informazione costante per sensibilizzare la popolazione sui temi della salute e sicurezza contro le truffe.

"Ringraziamo di cuore la Confartigianato per questo gesto meraviglioso - ha affermato la Vicepresidente del Centro Papa Giovanni XXIII, Giorgia Sordoni - e speriamo che anche in futuro potremo portare avanti delle collaborazioni che mirino sempre al miglioramento della qualità di vita delle persone che frequentano il Centro o che lo vivono".

  • foto della giornata
    foto della giornata
  • la consegna del pulmino
    la consegna del pulmino
  • la consegna delle chiavi
    la consegna delle chiavi
tags: 
5x1000, ANCoS, Notizie, Sociale, TrasportAbile

Condividi