Fiera del Libro Librixia 2020: scommessa vinta con oltre 10.000 visitatori agli stand

Librixia 2020 scommessa vinta

Un bilancio più che positivo ha ottenuto la rassegna letteraria di Brescia con l'edizione "Librixia 2020", una scommessa vinta da tutti gli organizzatori e amatori del libro. Lo slogan di questa edizione "Il domani è un libro aperto" a sottolineare la particolarità del periodo che tutti noi viviamo proiettati verso un futuro tutto da scrivere e da leggere.

Successo di visitatori

5.715 partecipanti agli eventi con oltre 10.000 visitatori agli stand registrati nel pieno rispetto delle regole di sicurezza anti Covid-19 con collegamenti in streaming e social. Nonostante le restrizioni a causa dell'emergenza sanitaria, tutto si è svolto nella massima sicurezza e rispetto delle regole, con utilizzo di termoscanner facciali per la misurazione della temperatura e rilevamento della mascherina, registrando una grande affluenza di appassionati di lettura e cultura. Gran parte del festival letterario si è svolta nella splendida Piazza Vittoria dove è stata realizzata una tendostruttura destinata agli incontri dal vivo con autori e editori.

Grande soddisfazione per Eugenio Massetti, presidente Confartigianato Brescia e Lombardia: "Un'edizione riuscita, che ha superato tutte le difficoltà grazie ad una macchina organizzativa impeccabile. Un'edizione che ci farà senz'altro riflettere e che ricorderemo per le particolari condizioni in cui si è svolta. Paradossalmente gli ingressi contingentati hanno reso più piacevole per le persone aggirarsi fra le bancarelle, hanno fatto rinascere il dialogo tra cliente e libraio, hanno selezionato i veri interessati. Meno confusione da mercato, più amore per il libro. Dobbiamo aggiungere che il pubblico si è dimostrato attento nel seguire tutte le prescrizioni. Siamo contenti, perché i costi e l'impegno sono stati importanti, ma la soddisfazione e i numeri confermano il successo anche per l'edizione 2020. È un'edizione che ci farà riflettere, un'esperienza. Meno fiera, più appassionati".

Il Sindaco Emilio Del Bono ha voluto elogiare il lavoro di tutti e il rapporto sempre più stretto e collaborativo con la Confartigianato e Ancos, rapporto di collaborazione nato nel 2013 nato con l'intento di promuovere la cultura e la lettura. Presenti alla rassegna i vertici di Confartigianato e del comitato provinciale Ancos.

Gli autori

Tra gli autori che hanno partecipato in questa edizione possiamo citare Lella Costa, Massimo Lopez, Silvia Ballestra, Pippo Civati, Emma Clit, Michela Murgia, Federico Rampini, Francesco Costa, Wu Ming, Beppe Severgnini, Rocco Tanica, Ilaria Bernardini, Carlo Lucarelli, Oliviero Toscani, Giovanni Allevi, Andrea De Carlo, Linus, Gianfranco Carofiglio, Massimo Cacciari, Marco Malvaldi, Alessandro Robecchi, Giorgio Fontana, Claudia De Lillo.

L'incontro tra Libri e Arte

La Fondazione Brescia Musei ha voluto aderire alla convenzione con Librixia dando la possibilità a tutti coloro che hanno partecipato ad almeno un evento della kermesse letteraria, di accedere con ingresso ridotto alla mostra di Raffaello "L'invenzione del divino pittore" dal 2 ottobre 2020 al 10 gennaio 2021.

  • il taglio del nastro
    il taglio del nastro
  • la tendostruttura
    la tendostruttura
  • il domani è un libro aperto
    il domani è un libro aperto
  • inaugurazione del festival del libro
    inaugurazione del festival del libro
  • stand libri alla fiera
    stand libri alla fiera
tags: 
ANCoS, Confartigianato, Notizie

Condividi