VAS e ANCoS Torino insieme per regalare mascherine ai cittadini

mascherine gratuite

Il Covid non è stato sconfitto: non è ancora il momento di abbassare la guardia. Per questo motivo giovedì 27 maggio alle ore 17 in Piazza Carlo Felice, all'uscita della fermata Porta Nuova della metropolitana, verranno regalate ai passanti centinaia di mascherine.

L'idea nasce dalla collaborazione tra le associazioni Verdi Ambiente Società e A.N.Co.S, unite per sensibilizzare i cittadini sull'importanza di continuare a mantenere distanze e dispositivi di protezione individuali nonostante sia diminuita l'incidenza del virus.

La scelta di consegnare le mascherine davanti alla stazione di Porta Nuova non è casuale: le persone che si spostano con i mezzi pubblici sono tra le categorie più a rischio contagio.

"L'associazione Verdi Ambiente Società da sempre attenta ai temi della salute e dell'ambiente intende dare il suo modesto contributo per la sicurezza e la salvaguardia della salute delle persone" ha dichiarato Giorgio Diaferia, membro dell'esecutivo nazionale di VAS "In questo momento il Covid continua a mietere migliaia di vittime in tutto il mondo. Per questo è importante non abbassare la guardia".

L'iniziativa è però volta a sensibilizzare anche la Pubblica Amministrazione. Le mascherine per essere realmente efficaci devono essere cambiate spesso e questo ha un costo che incide notevolmente sul portafoglio dei cittadini.

mascherina VAS e Ancos

"L'iniziativa intrapresa mira a sensibilizzare la P.A. in un'ottica di distribuzione gratuita delle mascherine" commenta Renato Rolla presidente provinciale di Torino di A.N.Co.S "Si tratta infatti di un dispositivo obbligatoriamente previsto per legge pertanto riteniamo che, soprattutto per le fasce economicamente più deboli, ci debba essere un intervento dello Stato o, quantomeno, delle sue declinazioni territoriali".

In caso di pioggia l'iniziativa verrà svolta sotto i portici di Piazza Carlo Felice.

tags: 
ANCoS, Notizie, Salute, Sociale

Condividi