Restaurata la Chiesa di Santa Maria delle Grazie a Chia con i fondi 5x1000 ANCoS Confartigianto

restauro ultimato a chia

A Chia si sono ultimati i lavori di restauro nella Chiesa di Santa Maria delle Grazie. Grazie ai fondi 5x1000 ANCoS Confartigianato, la Chiesa è potuta tornare ai suoi antichi splendori.

Lunedì pomeriggio a Chia si è svolta l'inaugurazione del restauro degli affreschi con cerimonia. Presenti Fabio Menicacci, Segretario Nazionale ANCoS Confartigianato, il Presidente Confartigianato Viterbo e Lazio Michael Del Moro, Luigi Nicolamme, Presidente regionale ANAP e i membri del comitato locale di Confartigianato Soriano.

Ad ufficializzare la cerimonia il Monsignor Enzo Celesti, il vicesindaco Roberto Camilli e il restauratore Emanuele Joppolo.

Il Segretario Menicacci ha voluto sottolineare il costante impegno dell'Associazione ANCoS di Confartigianato per la realizzazione di numerosi progetti volti al sociale e quindi alla comunità, ma anche nel mondo della cultura e dello sport.

Menicacci annuncia anche un nuovo stanziamento dall'ANCoS per il lavoro di recupero di ulteriori affreschi nella Chiesa di Chia, lavori che hanno già ottenuto il nulla osta da parte della competente Soprintendenza.

  • cerimonia di fine restauri
    cerimonia di fine restauri
  • foto di gruppo assieme al Segretario Nazionale ANCoS
    foto di gruppo assieme al Segretario Nazionale ANCoS
  • le opere restaurate
    le opere restaurate
  • la S. Messa nella Chiesa di Chia
    la S. Messa nella Chiesa di Chia
tags: 
ANCoS, Notizie, Progetto di restauro