Rigenerazione urbana attraverso l'arte: inaugurato il campo da Basket più colorato d'Italia

campo di basket

Una importante riqualificazione urbana a Oste per includere il mondo dello sport nel sociale. Sabato 2 Ottobre è stata inaugurata la nuova area, con la preziosa presenza dell'ex cestista Giacomo "Jack" Galanda, medaglia d'argento alle Olimpiadi di Atene nel 2004.

Un rinnovato campo da basket e il giardino circostante di Via Palarciano è stato riportato a nuova vita, grazie al progetto promosso dal Comune e realizzato dall'Associazione Start - Open Your Eyes e curato da GianGuido Grassi, con l'importante sponsorizzazione di Mapei e il patrocinio di ANCoS Confartigianato Prato.

Un progetto importante per l'intera area cittadina, contro il degrado urbano, riportando sicurezza per i cittadini e inclusione sociale.

Sono stati ridipinti i vialetti del parco, il campo da basket e la cabina elettrica situata all'ingresso, con una nuova recintazione.

L'artista che ha realizzato il nuovo design è stato Teo Pirisi in arte Moneyless con il prezioso contributo di Mapei per il materiale utilizzato.

Presenti durante la giornata di inaugurazione, oltre a Galanda che ha dato il via alla partita inaugurale, il sindaco Simone Calamai, l'assessore alle aree verdi Alberto Vignoli e la preside con un gruppo di insegnanti del liceo Brunelleschi, Maria Grazia Ciambellotti.

Foto fonte: gonews.it

  • i ragazzi della Montemurlo Basket
    i ragazzi della Montemurlo Basket
  • riqualificazione campo da basket e giardino
    riqualificazione campo da basket e giardino
tags: 
ANCoS, Notizie, Sociale, Sport