Inaugurata La Rosa dei Venti di Palermo simbolo dell’operosità dei maestri artigiani

Ieri pomeriggio è avvenuta l’inaugurazione della Rosa dei Venti a Palermo. Un progetto tutto artigiano, finanziato con il 5×1000 ANCoS, posizionata in un luogo strategico tra il porto e il centro di Palermo.

Realizzata interamente a mano dai maestri artigiani di Confartigianato Palermo, in cotto maiolicato, vuole come progetto, divenire un simbolo attrattivo per tutta la comunità palermitana, un’importante opera decorativa che accompagnerà il turista tra le bellezze della città di Palermo.

Presenti all’inaugurazione il presidente nazionale ANCoS Enrico Inferrera, il segretario nazionale Fabio Menicacci, il vice presidente nazionale Confartigianato Filippo Ribisi, il presidente e segretario Confartigianato Palermo Giuseppe Pezzati e Giovanni Rafti, il segretario regionale Confartigianato Sicilia Andrea di Vincenzo e il sindaco di Palermo Leoluca Orlando.

Oltre alle alte cariche dell’Associazione, presenti i maestri artigiani che hanno realizzato l’opera, Costantino Sparacio, Salvo Scherma, Claudio Terruso ed Ettore Messina.

Rappresenta non solo un valore di tradizione per tutti gli artigiani, ma anche un valore per tutta la comunità palermitana. La partecipazione di Confartigianato è stata nella ricerca delle maioliche, della composizione della rosa stessa, mettendo non solo la disponibilità dei nostri artigiani, ma anche il 5x1000 di ANCoS, l'Associazione nazionale delle comunità sociali e sportive di Confartigianato.
pezzati
Giuseppe Pezzati
Presidente Confartigianato Imprese Palermo
video rosa dei venti
Inaugurazione Rosa dei Venti a Palermo
E' un opera di grande importanza per l'ANCoS, perchè va a dimostrare il nostro impegno per la collettività con progetti sociali e culturali proiettati su tutto il territorio nazionale. Aver potuto realizzare quest'opera in questo luogo e in questo momento storico, per noi è di grande importanza.
inferrera
Enrico Inferrera
Presidente nazionale ANCoS Aps
Scroll to Top